I Vostri

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI

19 Giugno 2019

MATURITÀ IERI ED OGGI

Viene un'epoca in cui ci si rende conto che tutto ciò che facciamo diventerà un ricordo...
CESARE PAVESE
IL MESTIERE DI VIVERE

... Ci siamo, oggi  il grande circo della Maturità 2019  sta andando in scena e come non ritornare con la memoria alla mia Maturità, ai miei verdissimi diciott'anni!
Non c'erano cellulari, né Google ad aiutarci, ma semplicemente i famosi "bigini" Bignami, che molte di noi hanno letto, scusate il paragone, come la Sacra Bibbia dello studente.
Già la stagione della Maturità è la meno indicata secondo me, cielo blu, aria tiepida se non calda con un sole splendente e doversi rinchiudere in una stanza o in biblioteca con tanti libri da spulciare per riordinare le idee già un po' offuscate, è un vero supplizio.

 

Torno indietro di qualche decennio e cerco di immedesimarmi in quei giorni... Ricordi confusi, ma chiara è ancora l'ansia.
Ero una studentessa tranquilla e studiosa, ma l'amica del cuore di allora era (ora dico per fortuna) molto vivace e mi trascinava in qualche sua follia. La sera prima degli esami andai a sentirla recitare con una compagnia di attori dilettanti a quella che allora i Milanesi chiamavano La Baggina, un istituto x anziani soli, malati o con pochi mezzi economici.
(oggi l'Istituto Pio Trivulzio è diventato una clinica per lunghe degenze ed centro di rieducazione motoria all'avanguardia)
Torniamo a quella sera... Si recitava la Bisbetica Domata di Sheakspire e lei con i suoi lunghi capelli rosso Tiziano faceva ringalluzzire gli anziani ospiti e sorridere le signore che rivivevano forse antichi amori.
Battimani e richieste di bis... E poi offrirono alla Compagnia un rinfresco.
Io studiavo quelle persone e la loro serenità, nonostante gli acciacchi e l'età molto avanzata, mi contagio' e quasi d'incanto tutta l'ansia che mi aveva oppresso in quei giorni si calmo'. Capii che la vita ha talmente tante sfaccettature e che il tempo di viverle tutte non basta mai, ma se riesci a regalare un attimo di serenità a qualcuno che di tempo ne ha ormai troppo poco, hai già superato un grande esame!
Ecco ciò che ha riportato alla mia mente l'esame di Maturità... La vita in fondo è un esame che non finisce mai
alcune volte si supera con facilità, altre ti trovi a riprovarci più volte, credo che l'essenziale sia non arrendersi mai.... Coraggio ragazzi, un giorno penserete alla vostra maturità con tenerezza e nostalgia, credetemi!
LAVIVI

https://youtu.be/fvf2_xbG33E