I Vostri

NUOVI AMORI

23 Settembre 2019

VACANZE E NUOVI AMORI ....

Ben ritrovate care lettrici e spero lettori!
Vacanze terminate e la gioia di mettermi ancora in contatto con voi è  veramente grande.
Confrontarci, aprire il nostro cuore senza limiti e chiedere una semplice opinione, a volte è una boccata d 'ossigeno in un momento difficile.
Scrivetemi, le mie risposte saranno solo parole che una donna con un po' d'esperienza e tanta sensibilità cercherà di darvi.

Oggi vorrei trattare il tema degli amori estivi, ho trovato molte vostre mail che trattavano questo argomento, sempre attuale, perché quando si parla di sentimenti nulla è cambiato da tempo immemore.

Ho scelto due lettere, la prima di una giovane ragazza e la seconda di una donna più grande.. Prototipi di tutte quelle che mi avete inviato finora.

Anny mi scrive da Verona. A fine luglio è andata in vacanza a Bibione con 2 amiche e giovane graziosa com'è ha conosciuto in un locale un ragazzo di Padova. Le amiche la incoraggiavano
ad accettare la corte di R. perché sembrava un tipo regolare, per dirla come mi è stata scritta la parola... E la storia inizia, lui si fa trovare al loro bagno, gentile anche  con le amiche, alla sera va negli stessi locali e scatta il primo bacio... Tutto prosegue benissimo,  R. ricopre Anny di gentilezze e inizia a parlare del dopo vacanze, poiché abitano in due città diverse. Qualcosa però disturba la nostra lettrice, la curiosità di R. sulla sua vita quotidiana, amici e lavoro, corteggiatori ed ex.... Ma il sole e la luna non turbano più di tanto questa storia d'amore che sta nascendo fra i due giovani....
Passate due settimane, finiscono vacanze ed entrambi rientrano a casa ed al lavoro e qui c'è la rivelazione del carattere estremamente possessivo di R.
Chiama a tutte le ore, anche sul posto di lavoro, vuol sapere cosa indossa Anny e se esce con le sue amiche per un aperitivo lui chiede un selfie x vedere con chi è.
Lei è innamorata, ma teme giustamente di non conoscerlo abbastanza, di non essere pronta forse per una storia a distanza... E qui chiede consigli.
Come sempre non darò consigli, ma una semplice opinione
L'amore vuole un po' di gelosia, ma vuole sopratutto il rispetto della libertà d'azione della coppia, soprattutto quando ancora i mattoni che compongono questa casa in costruzione sono pochissimi e fragili.
La miglior cosa è parlare apertamente di ciò che ti piace con lui e di quello che invece non va bene secondo te. Se è una persona equilibrata saprà gestire la sua gelosia ed al tempo stesso otterrà la tua fiducia... Parla con lui come hai scritto al nostro blog e stai allerta che la morbosità non danneggi già dall'inizio una bella storia fra giovani... I segnali vanno letti e mai sottovalutati
Auguri Anny e quando vorrai dai tue notizie e goditi i vent'anni
Un abbraccio 🤗 🌹

La seconda lettera che ho scelto è quella di una donna cinquantenne di cui scriverò soli l'iniziale C. ed omettero' anche la città su sua richiesta, dirò solo Centro sud d'Italia.
La nostra amica è andata in Vacanza da sola prima che il marito la raggiungesse, per fare una settimana in un centro benessere in una famosa e bellissima isola.
Albergo quattro stelle, ben frequentato e già dalla prima sera durante l'aperitivo offerto dal hotel
C. viene avvicinata da un giovane ospite, educato gentile e di bell'aspetto. Il caso (?) vuole che essendo soli vengono messi allo stesso tavolo nella grande sala da pranzo... Si parlano, lui sta seguendo una dieta detox, ha 43 anni e dice di essere un manager. Si ritrovano in continuazione in piscina, al bagno turco ed a tavola
Indubbiamente lui è estremamente gentile ed un po' galante, ma C. si sente molto attratta da lui... lei non ha mai avuto storie al di fuori del suo matrimonio ed ora ha paura... Non succederà nulla, perché entrambi capiscono l' improbabilita' di una storia usa e getta, ma la domanda di C. è "amo ancora mio marito o l'abitudine di un affetto mi sta giocando un brutto scherzo?"
Eccomi a te, qui ho tralasciato di scrivere tutti i tuoi pensieri erotici  ma solo perché ritengo che nell'arco tutte qualche brivido lo abbiamo provato, ma saper distinguere il desiderio e l'amore per noi donne credo e ripeto credo sia più facile e di conseguenza scegliere come comportarsi
Carissima prova a pensare la tua vita senza il tuo compagno oppure vorresti lasciare una routine per qualche brivido in più? Vorresti cambiare proprio il tuo modo di vivere... Il cuore è un muscolo ed in quanto tale lui si comporta, batte in tanti modi diversi ... Tu invece devi chiarire con te stessa ciò che vuoi... Nessun'altra lo sa meglio di te e essere corteggiata non vuol dire essere pronta a tradire, ma semplicemente essere donna!
Affettuosamente

LA VIVI