I Nostri Rubriche

CAMBIARE LA VITA? .. PNL (programmazione neuro linguistica)

10 Novembre 2019

AVERE LE GIUSTE MOTIVAZIONI PORTA AL CAMBIAMENTO

É proprio vero che nella vita siamo dei seriali ... ripetiamo fino allo sfinimento gli stessi errori, agiamo sempre nello stesso modo e tendenzialmente scegliamo sempre con lo stesso criterio sia in ambito lavorativo che in ambito sentimentale .Poi…c’è chi fa la differenza, chi é un outsider. Fanno parte di questa categoria le persone che mettendosi in discussione si fermano, pensano, valutano e decidono di svoltare. Questa evoluzione della persona in letteratura è studiata e puo’ essere sia guidata da un professionista che attuata in autonomia.

Tutto cio’ ha un nome  PNL (Programmazione Neuro Linguistica).

Tra i piu’ famosi che la utilizzando anche durante percorsi non solo di analisi ma anche di coaching vi segnalo Bandler, Grinder, Diltz, Fitzpatrick, Cerè un professionista nostro connazionale di altissimo livello.

Mi hanno regalato un suo seminario di 5 giorni full immersion a Montecarlo questo Ottobre e vi assicuro che oltre alle molteplici nozioni sul marketing e vendite non ha potuto che smuovere corde molto profonde del mio animo utilizzando (mi rendo conto solo ora) la PNL . Mi sto documentando moltissimo sull’argomento;  lo trovo interessante e funziona. Una sorta di “formula magica” per chi vuole realmente rompere gli schemi di una vita che forse molte (troppe volte) da l’impressione di essere un po’ soffocante, per chi pensa che le cose non cambieranno mai, per chi si sente intrappolato da se stesso o per chi semplicemente è curioso.

Con dei facili e veloci esercizi mentali si cambia la prospettiva.

Il mio approccio agli argomenti nuovi è sempre scettico, se non provo non credo...e qui ho dovuto credere. Gli ignoranti, e con tale termine intendo le persone che ignorano perché non sanno e non vogliono andare oltre al poco che sanno, ridono vedendomi leggere certi libri , mi scherniscono ed è proprio con loro che mi diverto infinitamente mettendo in pratica questi “piccoli ma sorprendenti esercizi”.

Attenzione pero’…vi allerto sulle controindicazioni fondamentali a cui andrete incontro iniziando questo tipo di letture.:

  • Poi si cambia!
  • Poi si sceglie!
  • Poi ci si accorge da chi siamo circondati, da chi ci vuole bene e chi ci fa solo del male essendo tossico per noi.
  • Poi finalmente ci si libera dal passato e dai suoi fantasmi !
  • Poi finalmente ci si sente liberi (e per libertà intendo un universo di cui scrivero’ nel mio prossimo articolo)

Vedremo la nostra quotidianità con occhi nuovi. No, non sono folle solo piu’ concreta e meno influenzata dalle nevrosi delle persone che ci stanno intorno: dagli amici negativi, dai capi che per farsi ascoltare devono urlare perchè non sanno in che altro modo far riconoscere il loro ruolo, dai colleghi con cui dobbiamo convivere forzatamente per almeno 8 ore.  L’atteggiamento di alcune persone non ci andrà piu’ bene e ne prenderemo semplicemente le distanze preoccupandoci di vivere solo una vita di qualità.  Cosa di piu’ normale no ? Ci piace un sacco lamentarci e dichiarare che  le nostre vite non cambiano. Iniziamo a far qualcosa ora! Come si fa?  Semplice... tanto studio, tanta introspezione e tanto tanto tantissimo coraggio!!!!

Lo strumento ora lo abbiamo: la programmazione neuro linguistica. Parole come: timeline – subconscio – meccanismi – swish delle convinzioni – relazioni nocive – gestione emozioni – visualizzazioni cinetiche diventeranno i nostri strumenti personali per vivere ogni giornata sereni e meno stressati…. e chi non vuole stare bene?

Molto facile seguire la strada di sempre...fa paura intraprendere nuovi cammini …ma potrebbe essere anche un viaggio meraviglioso pieno di scoperte e aspetti nuovi ed inaspettati. .

  •  NEURO:aumentando la nostra consapevolezza degli schemi che strutturano il pensiero, possiamo comprendere in che modo questi schemi influenzino i risultati che otteniamo, nella vita e nel lavoro. Quale che sia l’ambito, la chiave per il successo è già dentro di noi: comprendere il nostro modo di pensare ci consentirà di attingere alla nostre risorse interiori.
  • LINGUISTICA:il nostro linguaggio è la nostra vita. Ciò che riusciamo a esprimere a parole equivale a ciò che siamo in grado di pensare e di fare. Imparare a conoscere la struttura del linguaggio e farla nostra è essenziale in un mondo in cui qualsiasi trattativa dipende dalla capacità di comunicare di chi vi prende parte.
  • PROGRAMMAZIONE:nella vita ci affidiamo a delle strategie che, in stretta analogia con il software del computer, ci consentono di ottenere dei risultati specifici. Comprendendo le strategie che regolano la nostra vita acquisiamo la capacità di scegliere, scegliere se continuare a fare le stesse cose o se accrescere il nostro potenziale ed i nostri talenti individuali.

 SPERO DAVVERO DI AVERVI INCURIOSITO!!!!!

PICCOLO ESERCIZIO: Almeno 7 Secondi, è scientificamente provato che un lungo abbraccio migliora la vita, e fa bene alla salute psicofisica.  Dopo un abbraccio, intenso, della durata di almeno 7 secondi di secondi, scambiato con una persona cui si vuole bene e che si rispetta, ci si sente meglio, più rilassati, lo stress sembra solo un lontano ricordo, la vita torna a sorridere. L’abbraccio è una potente arma terapeutica, Quindi un abbraccio da 7 secondi a chi ha letto fino alla fine questo articolo.

#Love Lagio

 

 

 

 

avatar
  Subscribe  
Notificami