Libri e Attualità

LE SPOSE DI PRIMAVERA

27 Marzo 2020

romantic style

Care Amiche, ultimamente le vostre mails sono diventate sempre più complicate, impaurite e piene di dubbi.. Ho pensato di unirne più di una per cercare  di sbrogliare questa matassa.

- Affronteremo insieme, per esempio, il fatto che con tutto ciò che sta capitando, è difficile pensare che in primavera eravamo abituate a celebrare  Comunioni, Cresime e Matrimoni Una costante delle vostre richieste è ... Come faremo?? So che per i matrimoni si deve prenotare con larghissimo anticipo se si vuole la location che tanto ci era piaciuta, che gli inviti partono 2 o 3 mesi prima e che gli invitati spesso devono essere anche alloggiati per qualche giorno se la cerimonia si terrà lontano dal luogo di residenza. Attualmente tutto ciò non è possibile a causa di ciò che ha colpito tutta, l'Italia.

- Molti ora si appoggiano ad esperti di Wedding planner e con loro potrete risolvere le situazioni più complicate, ma chi mi scrive sono ragazze che usano, come si faceva tempo fa, il fai da te, con l'aiuto delle famiglie o del futuro marito. Vediamo come impostare il problema..

Partirei dalla cosa più semplice, se possibile spostare tutto nel mese di settembre, stagione ancora bellissima nel nostro Paese, sarebbe l'ideale, per Voi, per gli invitati e si spera per luoghi prescelti... Portatevi avanti adesso, subito x riconfermare i siti da voi scelti...

Altra soluzione, dividere in due tempi la cerimonia, prima il matrimonio civile con solo pochi  stretti famigliari e testimoni, ricevimento spostato in un periodo di vostra fattibilità, magari più sereni perché il maledetto nemico è stato debellato... avvertendo per tempo o vostri invitati, capiranno benissimo .

Altra possibilità, se siete già conviventi, rilanciate tutto alla prossima primavera, l'amore sa aspettare, anzi certe difficoltà lo rafforzano,ma riconfermate tutti vostri preparativi adesso.

Purtroppo carissime, una romanticona quale io sono, vorrebbe avere la bacchetta magica, ma in questo caso bisogna mandare avanti prima la testa e poi il cuore, nulla va lasciato al caso, proprio perché questo virus colpisce a tradimento e noi siamo ormai ben consapevoli che per un giorno di festa non dobbiamo poi pagare un conto salato in persone colpite... A tutte le spose che mi hanno chiesto suggerimenti non posso dire che auguro loro un lungo cammino d'amore, una bella famiglia e solo di non essere precipitose, chi vi vuol bene, amici e parenti saranno comprensivi  e vi ringrazieranno, perché pensare anche agli altri è un gesto d'amore e di generosità.

LA VIVI

Se volete scrivermi l'indirizzo è il seguente   info@chiedicelo.it

 

 

 

No Comments

    Leave a Reply