I Nostri Rubriche

MI FACCIO UN REGALO

1 luglio 2019

MEDICINA ESTETICA - DOTTORESSA ODERINO

Ciao a tutte, riallacciandomi alle ragazze anche molto giovani e donne che mi scrivono di chirurgia estetica e medicina estetica ritorno a rinnovarvi la lettura dell’articolo che ho scritto forse un mesetto fa e che trascriverei oggi con fervore.

Sì alla chirurgia estetica se utilizzata per andare a riparare disfunzioni importanti: rinoplastica per setto deviato o gravi patologie legate alla respirazione, mastoplastica additiva in caso di operazioni pregresse al seno e lipo in caso di dimagrimenti e conseguenti cedimenti dei tessuti addominali piuttosto che delle cosce e così via. Questa è la chirurgia estetica e nonostante le bellissime ragazze e donne che ne abusano per le strade della mia città ritrovo sempre piu' frequentemente  l’immagine  stereotipata della  conduttrice televisiva / " tronista " che  dona  a tuute una sorta di famigliarità; buttandola come sempre sull’ironia pungente che mi caratterizza “le strade sono piene di tante grandi sorelle”.

La medicina estetica è un’altra cosa e se volete saperlo anche la sottoscritta è ricorsa settimana scorsa nonostante i 39 gradi (percepiti 43) ad una bravissima specialista . MAI ANDARE DA CHI COSTA POCO PUR DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO beh mi sono regalata un bel paio di labbra (ora devo solo trovare a chi fare testare la morbidezza !!).

Già so che mi stare visualizzando tipo Alba Parietti o Valeria Marini…maddai no!

Non sarei piu’ credibile se poi vi scrivessi di non esagerare e mi permettessi di darvi consigli.

Una volta l’anno mi regalo mezza fiala di filler per sentirmi “confortable”. Sono stata dalla Dottoressa Oderino (in centro a Milano) mi è piaciuta subito a pelle per l’approccio molto vero . Seduta davanti a lei nel suo elegante studio di Via Torino sono partita con la descrizione di tutto cio’ che rifarei mi ha guardata ed è scoppiata in una fragorosa risata, continuando poi col dirmi:” senti , fermati e pesa cosa davvero ti crea disagio e vorresti sistemare nel tuo viso perché se no  non saprei su cosa intervenire”.

Intelligente, un po’ paracula ma ha funzionato. Mi ha così messo subito a mio agio dandomi quella pacatezza di fermarmi per riflettere (prima di fare una grande ca**ata che poi mi sarei portata difficoltosamente sul viso).

Tenete conto che sono una fifona e nonostante mi attirino le tette poco realistiche ma marmoree, i nasi alla parigina anche sulle etnie piu’ disparate e le fronti piallate dal botox (ci sono donne che metterebbero il botox anche nel dentifricio) avrei davvero dei problemi a vedermi diversa da quella che sono per nascita. Quindi capisco quanto siano indispensabili i percorsi psicologici contestuali ai grandi cambiamenti fisici; vi assicuro che la sera stessa quella  mezza fiala di filler mi  faceva  apparire completamente differente.

Torniamo alla dottoressa Oderino; una vota scelto il trattamento ed eseguito mi sono fatta un giro per lo studio, ho verificato i certificati medici appesi in modo ben visibile alle pareti e i prodotti di altissima qualità che utilizza. Tutto in regola fino al libretto personale che viene rilasciato con l’etichetta del prodotto iniettato con le relative scadenze. Altri famosi chirurghi estetici milanesi frequentati in passato e che vantano curriculum ospedalieri importanti ed ora si vantano di essere primari in tv non rilasciano nulla…ne certificazione del prodotto e ne .....udite udite fattura!  Tutto sulla fiducia e spesso in nero anche quando non richiesto. Nel loro gergo si chiamano “marchette”. Come lo so? Il mio ex psico marito  fa parte della categoria e spesso si vanta di farle.

Questo per dirvi cosa?

Fate tutto cio’ che volete ma, dopo esservi fermate a pensare cosa davvero vi provoca disagio. Fate sì che la vostra immagine pubblica non diventi un’ossessione avete anche un’interiorità che vale forse piu’ di un grazioso viso simile a Belen (quanti speudo cloni ).  Avete il vostro carattere, il vostro modo di camminare, parlare, relazionarvi con gli altri.

Il mondo è pieno di donne piu’ belle di noi ma nessuna è noi. Ricordatevelo!

Mi permetto di scriverlo perché mi chiedete consiglio, leggo di troppe giovani ragazze disperate perché non trovano i soldi per rifarsi le tette e sarebbero pronte a tutto, a troppo, per sottoporsi a questa operazione. Ci sono ciarlatani on line che vendono pacchetti di chirurgia estetica low cost nei paesi dell’est. NON fatelo, la vita  è una, la salute che è una. Imparate a vestirvi valorizzando i vostri punti di forza, imparate ad indossare i tacchi che rendono piu’ femminili (questo lo dovrei fare anch’io), tenetevi curate profumate e truccatevi per piacere a voi stesse. Vedrete che cambiamento.

Non potete piacere agli altri se non piacete principalmente a voi stesse e non è con un viso differente che vi portate a casa l’uomo dei sogni…ci vuole qualcosa di piu’.

#Love   Lagio

avatar
  Subscribe  
Notificami