I Nostri Rubriche

U&D UOMINI E DONNE e il “mondo animale”

22 Novembre 2019

LE GIUSTE SCELTE

Riesce a orientarsi anche nel più oscuro dei labirinti. Sa usare la memoria, come e meglio dell’uomo.

È curiosa, simpatica e fornita di senso dell’umorismo. Le ricerche degli scienziati sono da molti anni attratte dall’intelligenza di questo esseree vanno sempre più a confermare una cosa ormai certa: si tratta della forma “animale più intelligente” che esista.

Da dove arriva tanta capacità intellettiva? Innazitutto gioca a favore il suo corpo, una massa di tessuti con una forma incredibile, che spesso affascina e per ore si potrebbe osservare senza stancarsi. Sinuosa e armonica.

Riesce a mimetizzarsi e ad adeguarsi in qualsiasi situazione  e può diventare invisibile perfino a pochi metri di distanza, quando non vuole farsi notare.

Nella testa che contiene il cervello ha due grandi occhi ai quali pochi resistono e a volte vengono considerati ipnotici.”

Parliamo di donne !

No in realtà così descrive (n.d.r. con qualche ritocco mio) il polipo una nota rivista che tratta temi scientifici. Leggendo non ho potuto che notare quanti fattori ci accomunino a questa specie.

La differenza piu’ grande è che noi siamo delle gran calcolatrici quando vogliamo e l’uomo patisce questo aspetto senza nemmeno rendersene spesso conto.

Quando vogliamo qualcosa non molliamo, non demordiamo e usiamo ogni astuzia per riuscire ad ottenere i risultati sperati. Caparbie! Altro che Galline come spesso veniamo definite ma Polpi…dei gran bei ed intelligenti Polpi!!!!

E il nostro povero uomo? A quale specie animale potremmo paragonarlo? L’uomo è solo un uomo…ogni animale ha una sua caratteristica piu’ o meno caratterizzante ma l’uomo è colui che giudica se stesso e prende anche il suo giudizio per oro colato; potrebbe sviluppare il cervello e il suo sapere ma spesso preferisce rimanere nella beata ignoranza per non “avere problemi” ed affrontare le situazioni e sceglie di vivere in modo mediocre per non fare una scelta azzardata (scelta del lavoro, della donna giusta etc etc).

Ricordiamo che dietro ad ogni uomo sarebbe bene che ci fosse una donna intelligente a guidarlo, supportarlo, curarlo ma ricordiamo anche che la scarsa capacità di scelta di questo fenomeno spesso viene accompagnato  da donne che riescono a raggirarlo con un battito di ciglia.

In generale gli uomini hanno più neuroni, le donne hanno maggiori connessioni  anche il peso del cervello cambia fra maschi e femmine.

Le differenze funzionali tra i due sessi sono che le donne risultano piu’ intuitive e multitasking, mentre gli uomini più logici e razionali.

Nel cervello maschile le connessioni corrono da avanti a dietro lungo lo stesso emisfero, favorendo il coordinamento tra percezione e azione. Nel cervello femminile le connessioni sono anche trasversali, vanno cioè dall’emisfero destro (legato all’intuizione) a quello sinistro (legato al pensiero logico),

Intuizione vs ragionamento, per questo le donne sarebbero più empatiche e più sensibili a capire i sentimenti altrui, ma anche a parlare senza difficoltà delle proprie emozioni. E nell’uomo, invece? Che succede?

Succede che a noi piace un sacco prenderci cura di questi “macho man” un po’ bambinoni, ci piace fargli credere che comandino e ci piace guardarli mentre si incasinano la vita nelle situazioni banali.

Sono dei simpatici disastri che rallegrano le nostre viste e se noi siamo dei polpi loro potrebbero essere paragonati a dei grandi gusci quelli che si trovano sul fondo del mare. E’ proprio li che il polpo va ad appoggiarsi e a nascondersi per sentirsi  sicuro quando ha paura… proprio così noi donne quando necessitiamo sentirci sicure ci rifugiamo nell’abbraccio del nostro uomo.

#Love

LaGio

avatar
  Subscribe  
Notificami