I Nostri Rubriche

un mondo di ……donne

27 Settembre 2020

i dubbi

Riprendere la piacevole abitudine di leggere le vostre mail e rispondervi come se vi conoscessi da sempre, mi piace da morire .

Oggi voglio iniziare trattando un argomento molto serio e spesso citato...

Mi scrive un'amica da Loano, graziosissima città ligure, dove però la vita di R. sta andando a rotoli. Lei ed il marito hanno la gestione di un hotel ed ospiti di tutte le età, ovviamente. Recentemente hanno soggiornato presso di loro due ragazze sui 35 anni per una decina di giorni e qui succede qualcosa di insolito... Il marito di R. inizia a scherzare apertamente con  una delle due ospiti, lei sorride e gradisce pur sapendo che è un uomo sposatissimo con prole e moglie, accanto nel lavoro oltre che nella vita. La penultima sera della vacanza una delle ospiti non viene a cena e contemporaneamente il padrone di casa trova una scusa per assentarsi un paio d'ore. Ovviamente il dubbio si insinua ed R. lo cerca sul cellulare senza esito. Al rientro accampa la scusa che era scarico e tutto prosegue normalmente.. Le ospiti partono, ma il dubbio ormai si è insinuato nel cuore della nostra amica. Inizia a controllare il marito più attentamente come mai aveva fatto prima e lo vede molto spesso al telefono tutto sorridente... Ora mi chiede R. se lo deve affrontare o se deve far decantare la situazione. Aggiungo che sono sposati  "felicemente" da 14 anni e 2 figli Carissima, immagino il tuo stato d'animo, però non essendo un farfallone spero tutto si dissolva come  una bolla di sapone.  Invece di lavorare di fantasia  trova il coraggio di affrontare serenamente il problema, magari ne riderete insieme e potrai continuare la tua vita senza questo dubbio... Sia le donne che gli uomini a volte fanno delle piccole ed innocenti fantasie, pur amando il proprio partner! Coraggio siete una coppia affiatata e non bisogna farsi travolgere dalla gelosia... Aspetto tue notizie positive... Salutami il tuo mare.

 

La mia seconda risposta riguarda alcune amiche che sono state operare al seno per un tumore. Sono donne fra i 40 e i 50 anni ed oltre aver affrontato una così difficile prova, ora si trovano a dover superare la parte psicologica più difficile per una donna : il lato estetico del proprio corpo.

Non tutte possono per vari motivi  fare in contemporanea la mastoplastica e devono imparare a convivere almeno per mesi con il loro nuovo corpo, che a volte faticano ad accettare, ma sopratutto per i loro compagni o mariti.

Mi sento di dirvi carissime che prima di tutto viene il vostro benessere, poi affronterete al momento giusto anche la ricostruzione e siate certe chi vi ama davvero non ha bisogno di una donna con belle tette, ma sana e serena per ricominciare a vivere una vita piena... Una nuova vita intendo, piena d'amore per i vostri figli, per il vostro compagno, ma mettete in primo piano l'amore per voi stesse, la voglia di buttarsi alle spalle questo "incidente di percorso" e ricominciare a sorridere. Avete dimostrato una forza incredibile e chi vi è stato accanto non può che essere fiero di voi... Tutto andrà a posto, magari lentamente, ma ogni giorno sarà più vicino al traguardo Ognuna di noi può incappare in una situazione simile,  ecco perché prendo al balzo l'occasione per ricordare a tutte che la prevenzione risolve oltre il 50%  delle diagnosi di tumore e dunque con la possibilità di una guarigione totale.

In bocca al lupo... Tornerete in forma e coccolate e desiderate dai vostri compagni di vita.

A prestissimo con notizie strepitose!!

L'ultima risposta di oggi è molto particolare, un argomento difficile e da trattare con i guanti di velluto.

Mi scrive un'amica dalla bellissima Isola D'Elba. La chiamerò Claudia, nome di fantasia, è sposata ed ha una figlia ancora piccola. Da qualche tempo non prova più desiderio per suo marito, pur amandolo teneramente e si sente in colpa. Non le interessano altri uomini, cura la sua famiglia con amore... Allora perché sta così male?? Perché si sente attratta da una cara amica di famiglia e pensa di essere ricambiata. Ha paura di tale situazione proprio per la serenità della sua famiglia, ma teme che prima o poi la situazione sfugga al suo controllo.

Carissima, sai che io mai mi sono permessa di giudicare chi si confida con me e non lo farò ora.

L'amore ha molte forme e si presenta quando vuole, sfugge ad ogni regola, anche contro la nostra stessa volontà.

Non posso dire se il tuo, in questo caso, sia amore o infatuazione  ma so che sei una persona sensibile che ama la propria famiglia più di ogni altra cosa.

Solo un suggerimento, fatti aiutare da un buon analista, uno psicologo che riesca a sciogliere i nodi che si sono stretti intorno al tuo cuore.. Rivolgiti magari a Livorno, lontano da casa e fallo con fiducia... Non so se lavori, comunque sei una giovane donna aperta e sincera, devi fare chiarezza in te stessa e tornerà a posto la tua vita. Affidati davvero a chi ha esperienze scientifiche in questo campo, prima che la situazione ti sfugga di mano. Provaci e credici.

Un abbraccio

Oggi concludo qui, ma il mio è un arrivederci a presto

 

LA VIVI

 

Aspetto le vostre mail carissime           contatti@chiedicelo.it

 

 

 

 

 

Inviato da iPhone

 

No Comments

    Leave a Reply