Bellezza e Forma Fisica I Vostri Libri e Attualità

CONSIGLI DI VITA E DI MODA

12 Luglio 2019

UN FIGLIO?

Un foglio bianco e mille idee nella testa.. Ora so che qualcuno leggerà le mie parole ed eccomi a voi x rispondere con grande sincerità alle vostre mail, come solo un'amica, una donna sincera può fare ed io ci provo.
Cara Arianna (di Genova) il tuo problema non è semplice, mi scrivi che convivi da 8 anni con il tuo compagno e che fra voi c'è una specie di tacito accordo di non parlare di figli. Vi volete bene e siete fedeli l'uno all'altro, ma ora ti accorgi che ti manca qualcosa... Un figlio da amare, da crescere e farti sentire una donna completa.... Parole tue.

Tu sei già una vera donna e non sarà un figlio a farti diventare migliore.. Te lo dico in tutta sincerità, pensando a tutte quelle donne che x scelta o x altri motivi non sono diventate madri, ma che si sono realizzate in modi  diversi ... Medici, insegnanti o semplicemente in mille attività quotidiane. Guidiamo  tir,  aerei, siamo ministri o chirurghi, tutto e di più e se noti scrivo al maschile tutte queste professioni guadagnate con impegno ed anni di lotte.
Mi chiederai cosa c'entra tutto ciò con il desiderio di un figlio ed ora vengo al punto. Un figlio non è un premio qualità, un figlio va fatto possibilmente per amore, non con il compagno del momento e poi si vedrà.. Bisogna preparare una base fatta di serenità e di buone intenzioni senza data di scadenza come per lo yogurt, bisogna essere in due a desiderlo non solo a concepirlo.
La poetessa ALDA MERINI  diceva che a fare l'amore siamo capaci tutte...
So di essere stata un po'  categorica cara Amica, ma per inquadrare il tuo problema : parla a cuore aperto al tuo compagno, nel silenzio non si trovano le risposte, ascolta la sua idea,  confrontati con dolcezza perché parlare di figli è importante, si parla della più alta forma d'amore e non d 'egoismo. Ti auguro di trovare un terreno fertile, ma non buttare via tanti anni felici senza ascoltare con il cuore
il tuo compagno... Attendo buone notizie.

Passo alla domanda di Stella una svizzerina di Lugano, città che amo in modo particolare, che mi chiede consulenze di moda. Ha un matrimonio in settembre e ancora non sa cosa indossare. Mi dici che sei alta ma un po' rotondetta sopratutto sui fianchi, capelli scuri corti... Partiamo dal fatto che a settembre ci si può vestire ancora con tessuti lievi e tinte estive... Mi piacerebbe sapere il colore dei tuoi occhi e del tuo incarnato.. Comunque un bel pantalone in Cady largo e morbido con un top a spalla larga e scollatura a barchetta davanti e profonda sulla schiena, tutto in tinta unita.(per esempio color turchese chiaro o rosa polvere)
Sopra una lunga giacca di chiffon fantasia con una sciarpa stesso tessuto, che riprenda il colore dei pantaloni palazzo e del top, svolazzante! Puoi al posto dei pantaloni fare una gonna longuette con spacco moderato sul davanti.
Mi dici che hai un 'abile sarta, fatti consigliare da lei quale opzione ritiene adatta a te.
L' abito x noi donne è importante, ma quel giorno devi essere radiosa perché la sposa è la tua sorellina e per lei tu sarai unica comunque ti vestirai!
Mandaci una foto con la sposa e se ti farà piacere la posteremo nel blog con una tua dedica... Per ora AUGURI

LA VIVI